Ai sensi dell'art.6, comma 9 del D.L. 35/2013 NON vi sono debiti comunicati ai creditori.

Misure organizzative per garantire la tempestività dei pagamenti